Informazioni e approfondimenti sulla salute dell'apparato cardiovascolare

I cani aiutano a mantenere in salute il cuore? 6 motivi per cui la scienza risponde di sì

I cani aiutano a mantenere in salute il cuore? 6 motivi per cui la scienza risponde di sì

Oltre al valore che hanno di per sé le coccole, qual è la connessione tra animali domestici e la nostra salute? Gli studi hanno dimostrato che avere un animale domestico può aiutare ad aumentare i livelli di allenamento, alleviare lo stress, abbassare la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo e aumentare la felicità e il benessere generale. Gli animali domestici forniscono anche supporto sociale, che è un fattore importante per aiutarti a mantenere queste nuove sane abitudini.

Non sorprende che le persone che portano a spasso i loro cani abbiano maggiori probabilità di svolgere la quantità consigliata di attività fisica rispetto a coloro che non lo fanno. Uno studio ha scoperto che i proprietari di animali domestici che portano a spasso i loro cani svolgono fino a 30 minuti in più di esercizio al giorno rispetto a chi non cammina affatto.

I cani aiutano ad abbassare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca

Il collegamento più immediato tra i cani e la salute del cuore è l’effetto che il trascorrere del tempo con loro ha sulla nostra pressione sanguigna. Conosciuto come “effetto animale domestico“, molti studi hanno dimostrato una riduzione della pressione sanguigna e delle frequenze cardiache dovuta semplicemente ad accarezzare i cani in una varietà di contesti, in tutte le fasce di età e sia nei soggetti con cuore sano che quelli con pressione alta.

Avere un animale domestico migliora, in generale, la salute del cuore. Lo afferma anche la dottoressa veterinaria Lombardi Barbara di www.petyoo.it.

Le ricerche che hanno indagato il perché questo accade hanno dimostrato che dipende dello stato emotivo in cui i cani ci dispongono, che a sua volta favorisce un abbassamento della pressione sanguigna e delle frequenze cardiache.

Quando tornate a casa dal lavoro dopo una giornata difficile e il vostro amato cane è lì per darvi amore incondizionato, le pressioni accumulate durante la giornata tenderanno a svanire. Questo antico legame tra uomo e animale presenta un vantaggio che va oltre il semplice “sentirsi bene”: ha un impatto positivo anche sulla nostra salute fisica.

2. I cani aiutano a ridurre i livelli di stress

Un altro indicatore dell’effetto positivo dei cani sulla salute del cuore è il ruolo che svolgono nel ridurre lo stress. Gli studi che esaminano gli ormoni associati allo stress e alle situazioni di rilassamento dimostrano l’effetto positivo che la presenza dei cani può avere per far diminuire i primi.

Uno studio ha dimostrato che i partecipanti sperimentavano un aumento di ossitocina, un ormone peptidico associato alla capacità di stringere legami sociali, dopo aver trascorso del tempo con cani a cui erano familiari. I risultati hanno dimostrano un effetto più pronunciato per le donne, ma altri studi hanno mostrato risultati simili anche negli uomini. Ulteriori ricerche hanno anche dimostrato effetti simili con la riduzione dei livelli di cortisolo, un ormone dello stress.

I benefici del legame tra cane ed essere umano sembrano andare in entrambe le direzioni. Uno studio ha scoperto una reazione ormonale parallela con ossitocina e cortisolo nei cani dopo che questi hanno trascorso del tempo con i loro proprietari.

Questi benefici per la salute sono uno dei motivi per cui i cani da terapia sono stati un’aggiunta molto gradita a varie strutture di degenza per anziani e nelle cliniche di riabilitazione. Sempre più aziende offrono posti di lavoro adatti ai cani mentre i professionisti delle risorse umane stanno diventando sempre più consapevoli degli effetti positivi che i cani possono avere sui livelli di stress dei loro dipendenti.

3. I cani ci aiutano a rimanere più attivi

Ci sono state molte ricerche che dimostrano che i cani possono promuovere uno stile di vita più attivo per molti proprietari. Ci sono diverse ragioni.

In primo luogo, i cani hanno bisogno di fare continui esercizi. Una cosa è saltare il vostro allenamento personale, ma deludere un cane in fiduciosa attesa saltando la passeggiata quotidiana non è davvero qualcosa che potete permettervi di fare. Per molti proprietari di animali domestici, portare a spasso il cane aggiunge una notevole quantità di attività fisica quotidiana che può a sua volta promuovere la salute del cuore. Uno studio ha dimostrato che i proprietari di cani camminano in media 300 minuti a settimana, rispetto ai partecipanti non proprietari di cani che hanno registrato una media di soli 168 minuti.

A volte i cani aiutano anche i loro proprietari a trovare nuove attività per divertirsi di più quando vanno in grandi spazi aperti. Un cane può essere una “scusa” per andare a fare escursioni, per nuotare o andare in bicicletta. I proprietari di razze particolarmente attive come i Labrador e i Border Collie svolgono spesso attività prettamente canine come il flyball, percorsi di agilità o immersioni in banchina per mantenere i loro cani impegnati ed equilibrati. Per tutti questi sport dovete alzarvi dal divano e aggiungere una significativa dose di attività fisica alla vostra vita, senza mai dimenticare di divertirvi!

Avere un cane può anche avvantaggiare moltissimo le persone più anziane. Numerosi studi hanno dimostrato che gli anziani che possiedono cani in casa hanno maggiori probabilità di camminare con regolarità e, di conseguenza, sperimentano una maggiore mobilità.

4. I cani riducono i fattori di rischio cardiovascolare

Presi nel loro insieme, proprio grazie al contributo che danno all’abbassamento della frequenza cardiaca, dei livelli ormonali e dell’attività fisica aggiuntiva, i cani diminuiscono diversi fattori di rischio correlati alle malattie cardiache.

Ad esempio, avere un cane tendenzialmente comporta livelli più bassi di obesità, una delle principali cause di malattie cardiovascolari. Ciò ha portato alcuni ricercatori a ipotizzare che aver a che fare con i cani possa essere un nuovo approccio per affrontare l’aumento dell’obesità nei bambini, dal momento che i cani hanno dimostrato di avere una forte influenza positiva sulla motivazione dei bambini ad impegnarsi a fare più esercizio fisico.

5. I cani migliorano il recupero dopo eventi cardiovascolari

Un altro modo in cui i cani possono aiutare a migliorare la salute del cuore è il loro impatto sulla riabilitazione dopo problemi cardiovascolari come ictus, infarti o interventi. Fornendo supporto “psicosociale”, avere un cane ma anche solo avere a che fare con i cani da terapia può aiutare i pazienti a restare motivati ​​a completare un programma di riabilitazione cardiaca.

6. I cani, la nostra salute e il benessere generale

I benefici per la salute che porta avere un cane vanno oltre la salute del cuore. La ricerca ha dimostrato che i cani contribuiscono anche alla salute mentale diminuendo i livelli di depressione, isolamento sociale e ansia. Studi specifici sugli anziani dimostrano che i cani possono alleviare alcuni dei sintomi della demenza e promuovere una partecipazione più attiva al recupero post interventi chirurgici. È stato anche dimostrato che i cani sono d’aiuto con la gestione del dolore per coloro che si stanno riprendendo da un intervento chirurgico e lesioni gravi.

I cani non migliorano solo la nostra vita a livello individuale e personale. Studi hanno dimostrato che i quartieri ideati per i cani presentano livelli più elevati di coinvolgimento sociale e un più forte senso di comunità. Possiamo arrivare ad affermare che avere un cane può persino giovare alla società nel suo complesso riducendo le spese sanitarie nazionali.

I cani non solo migliorano la salute del nostro cuore, ma migliorano la qualità della nostra vita e incidono sulla nostra società in modi più ampi di quanto sembri. Se state cercando di ringraziare il vostro animale domestico per tutti i modi in cui avvantaggia la vostra vita, date un’occhiata alla nostra linea di massaggiatori terapeutici per cani per aiutarli ad avere un po’ di TLC in più nella loro vita.